VISITA: ALLERONA – CASTEL VISCARDO – CASTEL GIORGIO – PORANO

Introduzione

Percorrendo circa 80 km. da Perugia (la SS 220, poi la  SS 71 in direzione Orvieto, poi la  SP 491) si giunge ad Allerona piccolo centro urbano di origine romana,  situato su una collina che domina il parco naturale dello S.T.I.N.A. Lo S.T.I.N.A. è il sistema territoriale di interesse naturalistico e ambientale che comprende le aree protette di Selva di Meana-Allerona, di Bosco della Melonta e quella di S.Venanzo.

A 8 km da Allerona, si trova Castel Viscardo, borgo di origine etrusca, sulla SP 49.

Importantissima la  presenza del castello con fossato, ponte e possenti mura perimetrali. Castel Viscardo è rinomato per la importante  produzione di laterizi, attiva già dal XVI sec., come testimoniano i ritrovamenti delle fornaci che produssero materia prima per i restauri di importanti monumenti, come il Colosseo e la Piazza del Campo di Siena. Pittoreschi i borghi di Monterubiaglio e Viceno, sorti intorno agli omonimi castelli. La zona è caratterizzata da fonti di acqua sulfurea, conosciute fin dai tempi della Roma imperiale.

Castel Giorgio si trova a  7 km da Castel Viscardo sulla SP 451. Il borgo venne fondato dal Vescovo Giorgio della Rovere nel 1477, ma la storia dell’insediamento risale al periodo etrusco, come si evince dalle antiche vestigia delle  necropoli, sottoposte ad un progetto di scavo e valorizzazione. Centro climatico sull’altopiano dell’Alfina che si affaccia sul Lago di Bolsena, ai confini dell’Umbria con il Lazio e la Toscana, è collocato nel Parco naturalistico dello S.T.I.NA.

Porano sorge su un colle alle pendici dei Volsinii, dal quale si gode uno splendido panorama di Orvieto. Al confine dell’Umbria con il Lazio, si apprezza per le bellezze paesaggistiche e per importanti testimonianze etrusche.

Porano ha conservato l’urbanistica tipica del  borgo medievale, con cinta muraria e torri. Non lontano si trovano il suggestivo complesso fortificato di Castel Rubello e Villa Paolina; quest’ultima ospita i laboratori di ricerca scientifica dell’Istituto di Biologia Agro-ambientale e Forestale del C.N R.

I monumenti

Giunti ad Allerona è possibile visitare: il Castello di Allerona (XII sec.) con resti delle antiche mura feudali; la Chiesa di Santa Maria della Stella (XII sec.) ristrutturata alla fine del sec. scorso, custodisce pitture del senese A Viligiardi (1896); la Chiesa della Madonna dell’Acqua, attribuita al Sangallo;  Villa Cahen, nella foresta demaniale della Selva di Meana, unico esempio di architettura liberty in Umbria con giardino all’italiana; Villalba, parco pubblico attrezzato di oltre 20 ettari.

A Castel Viscardo si consiglia una sosta per vedere: il Castello medievale dei Duchi di Montevecchia, roccaforte fino al XVI sec. dei Monaldeschi e poi feudo degli Spada; la  Necropoli di Caldane (VI sec. a.C.) dove sono visibili almeno una trentina di tombe; il  Museo multimediale del cotto.

A Castel Giorgio si può visitare: il castello di Montalfina, (XII sec.) che  conserva una raccolta di armi, monete antiche, :oggettistica e reperti archeologici.

A Porano si consiglia una sosta presso: le Tombe etrusche Golini, esposte al Museo Archeologico Nazionale di Orvieto, e quella degli Hescana, ancora in sito, sono le uniche affrescate nel territorio (IV-III sec. a.C.); Villa Paolina (1600) circondata da uno splendido parco storico, e il Borgo di Castel Rubello (1200) con torri e castello; la  Chiesa di S. Biagio (1300-1400).

Cucina

Ad Allerona si può degustare una cucina ricca di piatti semplici e genuini legati all’antica tradizione contadina. Tipici, gli umbrichelli, i pici o le cardelle conditi con sugo di cinghiale. Ottimi i vini DOC dell’Orvietano, l’olio, il formaggio pecorino, la porchetta e il tartufo bianco.

A Castel Viscardo la tradizione culinaria locale si segnala per: i panettuzzi di S. Antonio; il ‘polentone’, condito con sugo di carne di maiale; il ‘buione’ (carni di agnello, pollo e maiale, cotti in padella con aglio, rosmarino, e peperoncino); tra i dolci, il galletto e la palomba, le fave dei morti. Inoltre, le “tortucce’ (frittelle di farina, acqua, lievito e birra), il tartufo bianco, a Viceno l’olio pregiato. L’area è storicamente vocata alla produzione dei vini d.o.c. “Orvieto” e “Rosso Orvietano”.

A Castel Giorgio la cucina tipica offre le seguenti prelibatezze: le frittelle di zucca, lombrichelli, gnocchi e tagliatelle con sugo di funghi, cinghiale, cacciagione. La pizza di Pasqua, con farina, uova, zucchero, cannella, lievito e strutto. Da non perdere la norcineria, il miele, i legumi (lenticchie), i prodotti del sottobosco.

A Porano la cucina locale offre: primi piatti con sugo d’oca e rigagli di pollo, minestra di ceci e fagioli, selvaggina. (lepre e cinghiale), carni degli allevamenti del territorio. Ottimi l’olio e vini.

Manifestazioni

Ad Allerona si organizzano: “le  passeggiate naturalistiche” organizzate. da marzo a settembre; la

“Festa di S. Isidoro”, la terza domenica di maggio, (con corteo storico in abiti ottocenteschi e ‘Pugnaloni’, piccoli carri allegorici con scene di vita campestre), la “Rassegna Nazionale di Teatro amatoriale”, ad agosto.

A Castel Viscardo si tengono i seguenti eventi: “Agosto Castellese,” giochi ed eventi, tra cui la  “Sagra della Cannelletta” , in onore del  pregiato vino locale;  Calici di stelle, il 10 agosto con  premio giornalistico, degustazioni guidate di  etichette territoriali e vini di qualità; “Sagra del cinghiale”, ultimo fine settimana di luglio.

A Monterubiaglio:  “La Vecchiarella” il 5 gennaio;  “Alla ricerca del piatto perduto” il primo fine settimana di agosto, la “Festa del Bigonzone” il secondo fine settimana di novembre, per festeggiare la fine della vendemmia.

A Castel Giorgio si organizzano: “L’arzata” e la “Rancata del Maggio” il  l1 e  il 12 maggio.

A Porano vi consigliamo di seguire due eventi: il “Concorso Ippico Nazionale”, a maggio, nel Parco di Villa Paolina; “l’Esposizione Canina Internazionale”, a fine giugno.

Ultimi Eventi

  • assisi-estate

Assisi: Eventi d’Estate

Aprile 7, 2024|Commenti disabilitati su Assisi: Eventi d’Estate

Dal 01 Maggio 2024 al 30 Ottobre 2024 Vedi Programma Per informazioni: www.assisiestate.it Ultimi Eventi

  • only-wine-festival

Città di Castello: Only Wine Festival

Aprile 2, 2024|Commenti disabilitati su Città di Castello: Only Wine Festival

Dal 27 Aprile 2024 al 29 Aprile 2024 Vedi Programma Per informazioni: https://onlywinefestival.it Ultimi Eventi

  • todi-la-città-degli-arceri

Todi: La Città degli Arceri

Marzo 31, 2024|Commenti disabilitati su Todi: La Città degli Arceri

Dal 27 Aprile 2024 al 28 Aprile 2024 Per informazioni: www.facebook.com/ArcusTuder Ultimi Eventi

  • Roccanolfi-Veduta

Visita il versante “sacro” dei Monti Sibillini

Marzo 26, 2024|Commenti disabilitati su Visita il versante “sacro” dei Monti Sibillini

VISITA IL "VERSANTE SACRO" DEL PARCO DEI MONTI SIBILLINI Bellezze naturalistiche, ma anche storia, tradizioni e un'immancabile aura di magia, caratterizzano alcuni luoghi più che altri. Per questo nel territorio del Parco possono essere distinti [...]