Chiesa di San Paterniano

Comuni interessati dall’itinerario: SELLANO – FOLIGNO

Un invito a visitare la chiesa dove si venera il simulacro di San Paterniano rivolto a chi soffre di malattie delle ossa per sollecitare l’intervento miracoloso del santo o testimoniare la grazia ricevuta.

Sulle pendici di monte Cammoro, presso le sorgenti del torrente Fauvella, si apre un’ampia radura circondata da una faggeta secolare su cui si affaccia la chiesa di San Paterniano di origine romanica, sorta nel luogo dove la tradizione vuole che il Santo, vescovo di Fano, abbia sostato in eremitaggio durante uno dei suoi viaggi per Roma.

Secondo il mito di fondazione, la reliquia del cranio di San Paterniano ritornò più volte sul luogo dove il Santo voleva fosse edificata la chiesa, finché questa volontà non venne esaudita.

L’edificio, nominato nelle Rationes Decimarum e nel Codice Pelosius del XIV secolo, è stato più volte restaurato e modificato nel corso degli ultimi tre secoli.

Sulla facciata a capanna, preceduta da un portico a trasanna, si apre il portale con due finestrelle laterali e una superiore. La chiesa è munita sul retro di una piccola cella adibita a romitorio, occupata da eremiti religiosi e laici fino ai primi decenni del ‘900. Dopo un lungo periodo di abbandono la chiesa è stata restaurata all’inizio degli anni ’90 per iniziativa della comunità di Cammoro che provvede alla sua cura attraverso i santesi.

In occasione della festa di San Paterniano, la chiesa è meta di pellegrinaggi che muovono dalle tre località confinanti: Cammoro, che lo ha scelto come patrono, Orsano e Pettino.

Per favorire la visita al santuario e la sosta dei fedeli, la Comunanza Agraria di Cammoro ha realizzato un’area attrezzata nella radura sottostante la chiesa.

Pratiche terapeutiche e propiziatorie

Nel giorno della festa del Santo, i fedeli, provenienti da un ampio territorio circostante, si radunano sul piazzale di fondovalle: gli uomini indossano il camice della confraternita e ciascuna comunità sale in processione fino alla chiesa.

Addossata sul lato destro della facciata c’è una grande pietra con un’incisione ed un foro che la devozione popolare attribuisce alle impronte lasciate dal ginocchio, dal gomito e dal bastone del Santo.

I fedeli, inginocchiandosi nella stessa posizione del Santo, ne invocano l’intercessione per la cura delle malattie delle ossa.  All’interno della Chiesa si venera il simulacro di San Paterniano, dove vengono appesi gli ex voto, per sollecitare l’intervento miracoloso o testimoniare la grazia ricevuta.

Nei pressi della chiesa, sotto un enorme faggio, uno dei più grandi della regione, c’è “una fonte molto salubre, che il popolo beve per devozione del santo e per curare le infermità”, come annotava nel 1713 il vescovo Carlo Giacinto Lascaris in occasione della sua visita pastorale.

Nelle vicinanze

Funzioni di santuario terapeutico si segnalano anche per la Cappella della Beata Vergine di Piedicammoro, uno spazio votivo contra pestem di juspatronato della famiglia Quaglia.

Il piccolo ambiente, coperto da una volta a botte affrescata, si trova all’interno dell’antico Hospitium di S. Spirito, dipendente da quello di Roma.

Calendario

II pellegrinaggio istituzionale avviene il 10 luglio in occasione della festa liturgica di San Paterniano, mentre la domenica successiva il pellegrinaggio al Santuario si ripete in forma di festa popolare.

Come raggiungere S. Paterniano

Dalla strada statale n. 3 Flaminia, si sale dal bivio di Campello sul Clitunno per la strada provinciale n.458 di Pettino lungo le pendici del Monte Serano fino alla località di Pettino (m. 1108), proseguendo per circa 3 km s’incontra la breve deviazione per San Paterniano (m. 1000). Oppure dalla strada statale n. 319 di Sellano, in località Ponte San Martino si devia per la provinciale di Pettino e dopo circa 6 km s’incontra il bivio per San Paterniano.

Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica – IAT del Comprensorio del Folignate-Nocera Umbra

Corso Cavour n.126 – 06034 Foligno

Tel. 0742354459/165 – FAx 0742340545

Mail: info@iat.foligno.pg.it

Ultimi Eventi

  • assisi-estate

Assisi: Eventi d’Estate

Aprile 7, 2024|Commenti disabilitati su Assisi: Eventi d’Estate

Dal 01 Maggio 2024 al 30 Ottobre 2024 Vedi Programma Per informazioni: www.assisiestate.it Ultimi Eventi

  • only-wine-festival

Città di Castello: Only Wine Festival

Aprile 2, 2024|Commenti disabilitati su Città di Castello: Only Wine Festival

Dal 27 Aprile 2024 al 29 Aprile 2024 Vedi Programma Per informazioni: https://onlywinefestival.it Ultimi Eventi

  • todi-la-città-degli-arceri

Todi: La Città degli Arceri

Marzo 31, 2024|Commenti disabilitati su Todi: La Città degli Arceri

Dal 27 Aprile 2024 al 28 Aprile 2024 Per informazioni: www.facebook.com/ArcusTuder Ultimi Eventi

  • Roccanolfi-Veduta

Visita il versante “sacro” dei Monti Sibillini

Marzo 26, 2024|Commenti disabilitati su Visita il versante “sacro” dei Monti Sibillini

VISITA IL "VERSANTE SACRO" DEL PARCO DEI MONTI SIBILLINI Bellezze naturalistiche, ma anche storia, tradizioni e un'immancabile aura di magia, caratterizzano alcuni luoghi più che altri. Per questo nel territorio del Parco possono essere distinti [...]