Il 7 e l’8 dicembre, il Comune di Corciano, in collaborazione con l’ASD Corciano99, inaugurerà la manifestazione con IL NATALE DEI BIMBI.

L’evento, completamente gratuito per i visitatori, offrirà un meraviglioso castello medievale pieno di spettacoli e laboratori natalizi (corsi di cucina, realizzazione di addobbi e segnaposto per il pranzo di Natale, laboratori sulla neve, sul letargo, sulla musica natalizia per i più piccoli, letture dell’Avvento e tanto tanto altro), truccabimbi da elfo, cornamuse, divertentissime nevicate a sorpresa e la Casa di Babbo Natale con la sua antichissima slitta in legno, il suo vecchio e magico baule per la consegna delle letterine e l’alberello dei buoni propositi per l’anno venturo, perché il Natale non sia solo un chiedere ma anche un dare! Attrazioni principali delle due giornate saranno: il 7 dicembre, le renne vere di Babbo Natale e l’8 dicembre, la Carrozza dei Folletti, il giro del borgo su una fiabesca carrozza trainata da meravigliosi cavalli. Per le vie del borgo l’ormai rinomato buonissimo Street Food dell’ASD Corciano 99 (orari evento: 10.30-19.30).

A fare da cornice a questo magnifico villaggio del Natale, l’allestimento, in Piazza dei Caduti, dell’opera di architettura vivaistico-floreale a cielo aperto MAGIA DI NATALE NEL BOSCO INCANTATO.

L’installazione, progettata da Antonella Parlani, prevede la realizzazione, in collaborazione con il Garden Club di Perugia e la Scuola Italiana di Arte Floreale, di un bosco con abeti veri e un prato dal quale prenderanno forma tanti animali di foglie e muschio che, con la loro suggestiva e delicata presenza, renderanno omaggio alla Natività. Un’opera d’arte davvero singolare sia nella sua bellezza che nel suo significato di celebrazione del Natale da parte delle creature più pure del mondo, alberi e animali.

La tradizione e l’innovazione del Natale saranno celebrati presso la Chiesa Museo di San Francesco con la mostra TANTO DI CAPPELLETTO, curata da Cinzia Verni e dedicata al pranzo di Natale umbro ed, in particolare, al cappelletto, suo re indiscusso.

Il percorso espositivo si muove pertanto tra tradizione, attraverso le zuppiere delle eccellenze della ceramica umbra, e innovazione, con la partecipazione di artisti, architetti e designer, che spesso anticipano le tendenze estetiche, culturali, antropologiche e socioeconomiche dei tempi.

A suo corredo tavole rotonde, presentazioni di libri ed eventi, tra cui, il 14 dicembre, la sfida tra le frazioni del territorio corcianese sul “miglior cappelletto” con la presenza di Giorgione e, la stessa sera, una cena dal menù prettamente natalizio in Taverna allietata dalle antiche melodie dei Menestrelli di Corciano (dietro prenotazione allo 075/5188255 – € 25 a persona).

Durante la manifestazione le associazioni Arte in Bottega e Convivium cureranno altre mostre nei locali del borgo ed arricchiranno il programma con eventi letterari e serate di letture e musica davanti al fuoco.

Nel programma trova spazio anche il teatro per bambini e famiglie, con la Rassegna “Un Natale Tutto Speciale” ed altri spettacoli, presso il Teatro della Filarmonica.

Il 28 e 29 dicembre proiezioni cinematografiche natalizie a ingresso libero per famiglie con pop corn gratuiti per i bambini.

Come ogni anno, dal 7 dicembre al 6 gennaio,verrà allestito dalle esperte mani dei volontari della Parrocchia di Santa Maria Assunta, il tradizionale Presepe monumentale lungo i vicoli e nelle piazze del borgo, con personaggi a grandezza naturale ed allestimenti con i veri strumenti di una volta che, il 26 dicembre pomeriggio prenderà vita “in musica”.

Tutti gli eventi saranno ad ingresso libero e gratuito.

Chiuso 25 dicembre e 1 gennaio.

Per informazioni:

www.facebook.com/corciano.eventi