In bici per promuovere i diritti e i bisogni delle persone con disabilità

Si svolgerà domenica 8 giugno la prima Pedalata dell’Amicizia, promossa dall’Uisp per promuovere i diritti e i bisogni delle persone con disabilità.

Appassionati di ciclismo e amatori della passeggiata domenicale, la Pedalata dell’Amicizia è l’occasione adatta a tutti, per coniugare una piacevole gita in bici alla solidarietà a favore del Centro Speranza, struttura riabilitativa e socioeducativa per persone con disabilità accredita dalla Regione Umbria. Il Centro Speranza è, infatti, una realtà sociale di grande valore per il territorio umbro, voluta da Madre Speranza, è gestita dalla Congregazione delle Suore Ancelle dell’Amore Misericordioso.

Il Comitato territoriale UISP Media Valle del Tevere da appuntamento domenica 8 giugno dalle ore 9.00 a Fratta Todina, nel piazzale del Centro Speranza dove sono previsti la partenza e l’arrivo del tour cicloturistico.

Si parte alle ore 10.00 e il percorso di circa 28 km attraversa le località di Madonna del Piano di Montecastello di Vibio, Pantalla di Todi, Collepepe di Collazzone, Marsciano e, infine, di nuovo a Fratta Todina. All’arrivo i ciclisti saranno accolti in festa dal gruppo degli sbandieratori di San Gemini e, per finire, i partecipanti sono invitati a fermarsi nel parco del Centro Speranza per il ristoro.

Alla Pedalata dell’Amicizia ci sarà anche la straordinaria partecipazione della bici che Papa Francesco ha donato ai bambini e ai ragazzi disabili del Centro Speranza lo scorso Natale.

Il bollino “percorso adatto a tutti” in locandina è un appello a partecipare anche a chi è meno allenato o usa un mezzo alternativo: Luca Panichi, atleta in carrozzina, ha accettato prontamente l’invito. Come recita lo slogan, tutti sullo stesso percorso, ognuno con il suo passo l’importante è partecipare!

L’Uisp è l’associazione di sport che ha l’obiettivo di riscrivere la proposta sportiva e ridisegnare l’attività di ogni disciplina con lo slogan “a tua misura“, promuove la cultura dei diritti, dell’ambiente e della solidarietà. Un impegno nel sociale che Gianfranco Ciliani, presiedente del Comitato territoriale UISP, ha concretizzato in una partnership con il Centro Speranza.

La Pedalata dell’Amicizia ha il Patrocinio dei comuni di Fratta Todina, Montecastello di Vibio, Todi, Collazzone e Marsciano che accoglieranno il passaggio del tour cicloturistico. L’organizzazione della Pedalata dell’Amicizia ha il supporto dei volontari della Proloco di Fratta Todina e della Protezione Civile dei gruppi intercomunale di Montecastello di Vibio e Fratta Todina e dell’associazione La Rosa dell’Umbria.

L’evento è sponsorizzato da: Cantina Conti Faina, Vittoria Assicurazioni Nardoni & Latini Agenzia di Todi, BKE Deruta, Cantine dell’Associazione Strada dei Vini del Cantico, Cancelloni, Ortofrutta 2000, Panipast, panetteria Cecchini Sandro.

La partecipazione all’evento prevede un contributo all’iscrizione di 10€ per l’assicurazione e il ristoro.
La manifestazione è assicurata in RCT con GENERALI – INA ASSITALIA.

Per informazioni:

UISP – Gianfranco Ciliani 348.2547420

Centro Speranza – Giulia Arceri 075.7824342